0 €0.00
DAVIDE CATANIA NEWSLETTER 0

NEWSLETTER_0

Cara M.,
com’era prevedibile, il passaggio alla tariffazione a parole – pay-per-word, per
dirla con le telcom – si è rivelato una gran fregatura.
500, 1000, 2000 parole al mese da dividere tra chiamate, messaggi e social o
peggio quella ridicola flat col dizionario ridotto a 500 vocaboli, sono piani
costosi e chiaramente inadeguati.
Con V. le abbiamo provate tutte: codici cifrati, lingua dei segni, testo nascosto nei metadata, audio rallentati, accelerati, distorti; anche il linguaggio farfallino, ma questa nuova intelligenza artificiale sembra in grado di riconoscere qualunque messaggio nascosto.
Ieri, in una breve videochiamata con S., ci siamo accorti che l’AI sfocava uno dei suoi tatuaggi, quello col cuore e i nomi dei suoi gatti, e ritagliava la
mia inquadratura tagliando fuori le mani. Probabilmente gesticolavo troppo.
Che fare?
Beh, se stai leggendo questa lettera forse lo avrai già intuito. V. ed io abbiamo recuperato una vecchia macchina da scrivere, rimesso in sesto una fotocopiatrice e cominciato a scrivere un bollettino del nostro scontento.
Ti invitiamo a fare lo stesso.
Tuoi D. e V.


NEWSLETTER è una serie di brevissimi racconti di fantascienza con al centro riflessioni non particolarmente originali su tecnologia e cambiamento.

Iscriviti al servizio e ricevi ogni mese, a casa tua, un piccolo racconto illustrato in forma di newsletter.

Il costo dell’abbonamento è di €2.50 al mese.